Fisioterapia a Roma

Fisioterapia a Roma, un valido rimedio per le situazioni più diverse.

Un incidente, un disturbo ricorrente, una riabilitazione post operatoria, una sindrome ereditaria, problemi cardiocircolatori, problemi in gravidanza, questioni sportive, geriatria, ortopedia, disturbi delle funzioni uro-ginecologiche.
Sono pressoché infiniti i motivi per cui potrebbe essere opportuno ricorrere alla Fisioterapia, una branca delle professioni sanitarie che ha come obiettivo quello di ridurre il dolore ed aumentare o ripristinare le capacità di movimento di pazienti che hanno subito traumi o che soffrono di patologie acute o croniche. La fisioterapia è consigliabile a qualunque età, può essere benefica tanto per gli anziani, quanto per i bambini perché, in ogni caso, migliora la qualità della vita. L’importante è scegliere sempre con cura il centro di Fisioterapia cui rivolgersi, specialmente in una città come Roma, in cui accanto a competenti professionisti operano anche persone che non hanno tutte le qualifiche necessarie per effettuare i trattamenti.

Infatti, non bisogna confondere il trattamento di fisioterapia con un semplice massaggio. Il fisioterapista è un professionista che ha alle spalle uno specifico percorso di studi ed è preparato per affrontare le diverse situazioni presentate dai pazienti. Esistono numerosi centri di fisioterapia a Roma ed è importante scegliere tra quelli certificati, perché un semplice massaggio non solo non potrebbe il risultato desiderato, ma potrebbe anche rivelarsi nocivo.
In più, quando si parla di “fisioterapia” non si intendono solo le tecniche manuali, ma anche tutti gli innovativi trattamenti che comprendono l’uso di macchinari, come il laser e gli ultrasuoni, per citare solo quelli più conosciuti. Questo è un altro motivo per cui scegliere un buon centro di fisioterapia a Roma, che garantisca la possibilità di alternare tecniche diverse e che disponga di macchinari all’avanguardia.

Nella prima seduta il fisioterapia dovrà individuare il giusto percorso terapeutico, che varia da paziente a paziente, infatti avrà bisogno di parlare innanzitutto con il paziente stesso, per capire le ragioni del trauma, gli obiettivi, e tutte le circostanze relative al suo malessere. Chiaramente il paziente dovrà essere fornito di tutta la documentazione medica relativa al problema da affrontare.
Successivamente il fisioterapista chiederà al paziente di muovere la parte da trattare, oppure provvederà lui stesso a movimentare l’articolazione e a tastare i tessuti. I movimenti, sempre preceduti da una spiegazione del fisioterapista, saranno lenti e controllati.
Così facendo il fisioterapista potrà stabilire il giusto percorso terapeutico.
La terapia, infatti, sarà molto diversa a seconda delle circostanze. A tal proposito è bene precisare che i migliori centri di fisioterapia a Roma offrono percorsi terapeutici strutturati su misura per i pazienti, composti da tecniche diverse al fine di ottenere il risultato desiderato nel più breve tempo possibile. La durata del percorso di fisioterapia sarà stabilita lungo il procedere dello stesso, a seconda della “risposta” fisiologica del paziente agli stimoli terapeutici.

Azienda

Fisioterapiadynamic Centro di fisioterapia e riabilitazione.

Apertura Centro

Lun/Sab Mat: 8.00/13.00 Lun/Sab Pom: 15.00/20.00Domenica: Chiuso

Contatti

Telefono: 06/6621940Via Baldo degli Ubaldi, 55 Roma