La laser terapia è l’uso di radiazioni luminose ora utilizzato in molte aree specialistiche, ad esempio nel trattamento delle malattie degli occhi e della pelle. Sono raggi laser ossia fasci di luce raggruppati ad alta energia e agiscono su una parte del corpo durante il trattamento laser.
A seconda dell’effetto biologico dei raggi laser sul tessuto, il medico modifica la lunghezza d’onda, l’intensità, la durata dell’impulso e la frequenza dell’impulso del laser.
Esistono diversi metodi:
Ablazione laser (rimozione del tessuto)
Coagulazione laser (morte cellulare indotta termicamente)
Epilazione laser (epilazione permanente)
Fototerapia laser

Ablazione laser Quando si rimuove il tessuto con un laser, il medico utilizza un cosiddetto laser a CO2 o un laser a Erbio: YAG, il cui raggio è rivolto all’area da trattare.

Gli strati cellulari più alti assorbono la luce ad alta energia e il tessuto evapora. In questo modo, ad esempio, le verruche possono essere laserate o le cicatrici possono essere laserate via.
La coagulazione laser viene utilizzata principalmente in oftalmologia. L’oftalmologo utilizza i raggi laser per generare calore nei tessuti della cornea o della retina, che distruggono le cellule. Le cellule speciali del sistema immunitario – i cosiddetti fagociti – quindi rimuovono il tessuto morto e la ferita guarisce.
Epilazione laser Quando viene utilizzata la depilazione laser, il medico riscalda la radice dei capelli e le cellule staminali del cosiddetto rigonfiamento dei capelli. Per fare questo, di solito usa un laser a infrarossi che penetra fino a cinque millimetri di profondità nella pelle. Il riscaldamento delle cellule che formano i capelli porta alla loro distruzione permanente e i capelli non possono più ricrescere.
Fototerapia laser Il paziente può essere trattato con fototerapia laser, in particolare per la psoriasi e la malattia dei punti bianchi. Il medico di solito usa il cosiddetto laser ad eccimeri, che emette onde UVB. Dirige questi raggi ad alte dosi specificamente verso le aree della pelle colpite. Le aree cutanee sane vicine sono protette.
Come comportarsi dopo la laser terapia?
Come comportarsi dopo la laser terapia dipende dal tipo e dalla ragione del trattamento.
Il post-trattamento è molto importante dopo un intervento laser. Potrebbero essere necessarie diverse settimane. Il dermatologo o un’estetista ti mostreranno come prenderti cura della tua pelle.
Dopo la terapia laser con gli occhi, non guidare un veicolo per almeno 24 ore. Si raccomanda un controllo oftalmologico al più tardi dopo tre mesi per verificare il successo del trattamento. In caso di sintomi o anomalie dopo il trattamento, si consiglia di consultare l’oculista in anticipo

Azienda

Fisioterapiadynamic Centro di fisioterapia e riabilitazione.

Apertura Centro

Lun/Sab Mat: 8.00/13.00 Lun/Sab Pom: 15.00/20.00Domenica: Chiuso

Contatti

Telefono: 06/6621940Via Baldo degli Ubaldi, 55 Roma